article image

Marmellata in casa

Semplici e per tutti

Tra i pasti più importanti della giornata ci sono sicuramente la colazione e la merenda, per voi e per i vostri bambini. Ci sono molti modi di realizzare una merenda in famiglia, sicuramente uno dei più sani è quello di farla con prodotti genuini, come la marmellata. Esistono diversi tipi di marmellata in commercio, ma avete mai pensato di farla in casa? Non preoccupatevi, non è difficile e il risultato che otterrete potrebbe stupirvi e incantare le vostre papille gustative.

Ecco alcuni semplici consigli su come realizzare la marmellata in casa, metteteli in pratica e resterete soddisfatti!

1)    Scegliete la frutta giusta

La prima cosa da fare per avere un’ottima marmellata è avere un buon ingrediente di partenza; prediligete la frutta di stagione a seconda del mese in cui decidete di mettervi all’opera, snocciolata se necessario e, tranne nel caso degli agrumi, tagliate la polpa a pezzetti senza sbucciarla per non perdere la pectina, componente naturale, che può fungere da addensante naturale.

2)    Preparate lo zucchero nelle dosi corrette

Lo zucchero è un altro elemento fondamentale per la marmellata: preparatelo nelle proporzioni giuste, un cucchiaino per ogni tazza da tè colma di polpa.

3)    Barattoli di vetro: quali scegliere?

Prima di iniziare con la preparazione vera e propria della marmellata fatta in casa, è importante scegliere i barattoli di vetro giusti, per non rischiare che il prodotto biologico diventi nocivo. Optate per vasetti a chiusura ermetica, quelli capaci di conservare sotto vuoto, e sterilizzateli. Come?

-       Fate bollire l’acqua in una pentola;

-       Una volta raggiunta l’ebollizione, abbassate l’intensità della fiamma;

-       Immergete i vasetti per circa 10 minuti, se volete avvolgendoli in fazzoletti di lino bianco per non farli urtare tra loro

Una volta che avete svolto questi compiti preliminari potete iniziare il processo vero e proprio e iniziare a fare la marmellata in casa.

-       Versate la frutta in una pentola di rame o acciaio inox, ma non di alluminio; aggiungete una tazza d’acqua, accendete il fuoco a fiamma media e dopo l’ebollizione iniziate ad aggiungere lo zucchero a poco a poco.

-       Mescolate di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.

-       Una volta ottenuta la consistenza desiderata, spegnete la fiamma e mettete la marmellata ancora calda nei vasetti; ricordatevi di ripetere il processo di sterilizzazione.

-       Quando il processo di sterilizzazione è terminato, asciugate i vasetti e metteteli a raffreddare in un luogo fresco e buio che non sia il frigo.

La vostra marmellata fatta in casa ora è ottima e sicura, ricordatevi di consumarla entro pochi giorni non appena aprite il vasetto, ma sarà talmente buona che scommettiamo non durerà oltre il tempo di una merenda!

condividi: Condividi su FacebookCondividi su Twitter

torna indietro

DIXAN

You are using an outdated browser

Please upgrade your browser to experience #InnerIsland.